L’organizzazione del CIRPE è imperniata su logiche collaborative, di interscambio, di crescita culturale e innovazione metodologica.

L’organizzazione è governata a livello regionale dalla direzione generale che esplica le sue funzioni grazie alla collaborazione con le direzioni provinciali. Il CIRPE è infatti presente nelle provincie di Palermo, Catania e Caltanissetta. Presso le singole sedi l’organico si compone di personale amministrativo, tutor, coordinatori e formatori-docenti, questi ultimi afferenti l’area delle competenze trasversali e di base.

Infatti, al fine di rendere competitiva, attuale ed in linea con le esigenze di mercato l’offerta formativa e quindi il catalogo dei corsi che il CIRPE realizza, il personale docente è accuratamente selezionato tra esperti, formatori e consulenti, in possesso di competenze tecniche e specialistiche nei settori a cui fa riferimento l’intervento progettuale. Per i percorsi triennali l’area di competenza di base è affidata al personale docente abilitato, individuato dalle Istituzioni scolastiche partner.

Il CIRPE nella gestione e programmazione dei propri progetti si contraddistingue per l’impiego di strumenti di monitoraggio fisico e valutazione qualitativa delle attività, per l’uso di laboratori all’avanguardia, per la collaborazione con il mondo imprenditoriale e del lavoro che si concretizza nella realizzazione di stage, nel placement e orientamento al lavoro, per l’introduzione di innovazioni metodologiche a sostegno dell’apprendimento dei partecipanti.

In particolare in favore degli allievi in obbligo di istruzione e formazione oltre alle attività curriculari previste, sono programmati laboratori di recupero. Inoltre agli allievi sia giovani che adulti è distribuito materiale didattico multimediale che consente loro di colmare o approfondire eventuali gap formativi.